Scrivi un nuovo messaggio sul guestbook

 
 
 
 
 
 
 
I campi contrassegnati con * sono obbligatori.
Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato.
Per ragioni di sicurezza salveremo il tuo indirizzo IP 35.168.112.145.
Il tuo messaggio potrebbe essere visibile nel guestbook solo dopo che l'avremo controllato.
Ci riserviamo il diritto di modificare, eliminare o non pubblicare messaggi.
Giuseppe Prontera pubblicato il 26 Luglio 2016 alle 23:54:
Era il lontano 1983 quando dal cassetto di un organo elettrico venne fuori lo spartito di Pregando al crepuscolo. Da allora il suono di questo spartito entrò nella mia vita. Con la canzone "Al crepuscolo" ed altre come "Accetta, o Padre". Poi varie avventure disavventure nella vita. Ed oggi mi ritrovo, dopo tanti anni, ad ascoltare suoni e melodie che mi mettono gioia pace e riaccendono nella mia mente il ricordo dei tempi in cui la musica accompagnava le mie preghiere. Grazie Maestro.
RICORDI RICORDI RICORDI NOSTALGIE E TANTA PACE. STUPENDA INARRIVABILE SEMPLICEMENTE DIVINA.